Pluriminorazioni e cumulo di provvidenze economiche

Domanda
All'art. 2 della legge 429/91 si specifica che se un soggetto con handicap è affetto da due patologie invalidanti che singolarmente considerate darebbero titolo all'indennità di accompagnamento in base alla legge n. 508/88, spetta una indennità cumulativa pari alla somma delle indennità attribuibili in base alla norme citate.
A mio figlio di dodici anni affetto da Sindrome di Down e Sindrome di West-Lennox-Gastault (epilessia) spetta questa indennità?

Risposta
La norme cui si fa riferimento prevedono sì l'indennità cumulativa, ma solo nel caso di pluriminorazione sensoriale (cecità e sordomutismo), cioè nel caso in cui vi sia una disabilità intellettiva o fisica o cecità accompagnate da sordomutismo, ciascuna delle quali dia diritto all'indennità di accompagnamento.
Nel caso sottoposto c'è invece solo una pluralità di patologie.

 

Il trasporto aereo e le persone con disabilità - Formazione obbligatoria operatori aeroportuali - Corsi di base ed aggiornamento su indicazioni ENAC - E.Net - FISH

Normativa correlata

Normativa regionale correlata

Regione Umbria

In Progress

HandyLex Calabria
in collaborazione con FISH Calabria
HandyLex Sicilia
in collaborazione con Coordinamento H
HandyLex Sardegna
in collaborazione con ABC Sardegna
HandyLex Lombardia
in collaborazione con Ledha

FOCUS

2009 - 2017   HandyLex.org - Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata senza preventiva autorizzazione