Agevolazioni sui veicoli e documentazione per i titolari di patente speciale

Domanda

Sono un invalido esiti di poliomielite in possesso sia di patente speciale che del certificato di invalidità rilasciato dalla Commissione ASL da cui risulta che la mia disabilità è di tipo motorio.
Per condurre l'auto mi sono state prescritti inoltre alcuni adattamenti che risultano dalla patente di guida. Per usufruire delle agevolazioni fiscali (IVA) sono sufficienti i suddetti certificati o bisogna aggiungere certificazione di handicap prevista dalla Legge 104/92?

Risposta

La documentazione è più che sufficiente.
La circolare del Ministero delle finanze 197/1998 prevede chei titolari di patente speciale cui siano stati prescritti adattamenti obbligatori debbano produrre la seguente documentazione:
- copia della patente speciale
- certificato rilasciato da commissioni pubbliche di accertamento degli stati invalidanti da cui risulti che la disabilità è di natura motoria. Viene accettato quindi sia il certificato di invalidità che di handicap.
Questa condizione vale ovviamente solo per i titolari di patente speciale.

Approfondimenti: Agevolazioni sui mezzi di trasporto: disabili motori

 

(Carlo Giacobini)

 

Il trasporto aereo e le persone con disabilità - Formazione obbligatoria operatori aeroportuali - Corsi di base ed aggiornamento su indicazioni ENAC - E.Net - FISH
2009 - 2017   HandyLex.org - Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata senza preventiva autorizzazione