Approvato il decreto attuativo della legge delega per la riforma dell’assistenza agli anziani

In data 11 marzo 2024 il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto attuativo della legge delega per la riforma dell’assistenza agli anziani, in attuazione della legge 33/2023 e nell’ambito di una riforma strutturale sulle politiche per gli anziani, in attuazione dell’art. 1 della legge di bilancio 2022 e realizzando, nei termini, uno degli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, l’obiettivo della riforma essendo la semplificazione dell’accesso ai servizi da parte degli anziani mediante la creazione di punti unici di accesso ai servizi sociali e sanitari (PUA); l’individuazione di modalità di riconoscimento della non autosufficienza; la valutazione multidimensionale; la definizione di progetti assistenziali individualizzati che promuovano la deistituzionalizzazione.

Il tutto sotto la governance nazionale delle politiche in favore della popolazione anziana, per coordinare e promuovere gli interventi anche di prevenzione della fragilità.

Si attende la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per un puntuale esame del testo definitivo, dato che tra il Governo e la Conferenza Unificata Stato Regioni, è ripetutamente mancata l’intesa.

Per leggere l’approfondimento sul decreto legislativo in materia di politiche in favore delle persone anziane, in attuazione della Legge Delega non autosufficienza clicca qui

News a cura del Centro Studi Giuridici HandyLex
© HandyLex.org – Tutti i diritti riservati – Riproduzione vietata senza preventiva autorizzazione

Condividi: